Giornata Mondiale sull’Autismo, l’Italia si tinge di blu

[ad_1]

giornata mondiale autismo

Convegni, incontri e raccolta fondi: in occasione del 2 aprile sono oltre 150 le iniziative organizzate da Nord a Sud

Iniziative, convegni nelle scuole, monumenti che si coloreranno di blu e una raccolta fondi targata #sfidAutismo17. È così che l’Italia, da Nord a Sud, si prepara a celebrare il prossimo 2 aprile la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo.

Un sms solidale e tante altre iniziative

In prima linea la Fondazione Italiana Autismo (Fia), sul cui sito, oltre a poter partecipare alla raccolta fondi con un sms solidale al 45541 fino all’8 maggio, è possibile anche visionare gli oltre 150 eventi che animeranno le regioni italiane. Il ricavato della raccolti fondi sarà destinato a diversi progetti, tra cui uno volto a individuare precisi strumenti di diagnosi per identificare i disturbi psichiatrici spesso concomitanti all’autismo, da ansia e depressione a schizofrenia, quasi sempre non curati o curati male. Oltre alle iniziative (incontri di informazione-formazione, spettacoli e mostre realizzate da artisti con disturbi dello spettro autistico) il 2 aprile si potranno ammirare anche i più importanti monumenti italiani tinti di blu, il colore scelto dall’Onu per l’autismo.

L’autismo in Italia

Negli ultimi 40 anni il numero di bambini che soffrono della sindrome dello spettro autistico è cresciuto di 10 volte. E nonostante l’incidenza della malattia (ne è affetto un bambino su 68), secondo il sottosegretario alla Salute Davide Faraone «oggi c’è ancora molto da fare in termini di ricerca e assistenza». L’autismo, dopo tante battaglie, è stato inserito nei nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (Lea), ma l’isolamento in cui spesso si ritrovano le famiglie deve essere arginata. È proprio per promuovere occasioni di conoscenza sull’autismo che nascono gli incontri informativi con le famiglie e i convegni educativi nelle scuole del prossimo 2 aprile 2017.

Mostre, concerti e sport

Tra le iniziative, parte a Firenze la mostra itinerante L’arte risveglia l’anima, che porterà nei più importanti musei italiani dipinti e ceramiche realizzati da 24 artisti con disturbi autistici. Ci sarà poi il Concerto per l’Autismo: una sfida da vincere di Stanley Jordan, uno dei musicisti jazz più importanti del panorama mondiale, che suonerà sabato 1 aprile ad Arezzo. Mentre si svolgerà contemporaneamente in otto città (Roma, Milano, Firenze, Napoli, Foggia, Treviso, Siracusa e Reggio Calabria) l’Ab-bracciata Collettiva, una maratona di nuoto di 30 ore: i metri nuotati da ciascun partecipante simboleggiano il tentativo di accorciare le distanze tra le problematiche connesse all’autismo e l’indifferenza.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Vaccini, Procura di Trani: “Nessun legame con autismo”

Autismo: il rischio è più alto per chi ha un parente con epilessia

Autismo: l’acido folinico può servire?

Autismo: “dare voce” ai bambini con la Comunicazione Aumentativa Alternativa

Chiedi un consulto di Neurologia

[ad_2]

Fonte qui

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*