Sclerosi Multipla: stai meglio grazie al Nordic Walking

[ad_1]

Nordic Walking

È stata Torino l’ultima tappa della terza edizione di Nordic tales, un progetto che ha il patrocinio di AISM, della Scuola Italiana di Nordic Walking ed è realizzato da Sanofi Genzyme, divisione Specialty Care di Sanofi

Gli stili di vita sono molto importanti per aumentare il livello di qualità della vita per le persone che hanno la Sclerosi Multipla. Muoversi, fare attività fisica, condividere del tempo con gli altri all’aria aperta facendo esercizio sono tutti sistemi per stare meglio.

Il Nordic Walking

Nello specifico il Nordic Walking è considerata una delle attività fisiche aerobiche alla portata di tutti più complete in assoluto. Se eseguito con la corretta tecnica, unisce un efficace lavoro cardiocircolatorio a un elevato coinvolgimento muscolare (il 90% dell’intero apparato, circa 600 muscoli). Insomma perfetto per le persone con Sclerosi Multipla. Il dottor Antonio Bertolotto è Responsabile del Centro di Riferimento Regionale per la Sclerosi Multipla, A.O. San Luigi Gonzaga, Orbassano Torino

Dottor Antonio Bertolotto

Ma cos’è esattamente il Nordic Walking? Simona Vasario è Maestra Federale della Scuola Italiana di Nordic Walking

Simona Vasario Maestra Federale Scuola Italiana Nordic Walking

Più di 400 partecipanti solo quest’anno

L’edizione 2017 è partita lo scorso 5 maggio da Milano. Sette le tappe sul territorio italiano. Quest’anno le regioni coinvolte nell’iniziativa sono state sei. Più di 400 i camminatori coinvolti, dei quali oltre la metà con Sclerosi Multipla.

La grande novità di quest’anno ha riguardato l’alimentazione

Una parte del progetto è stato dedicato al cibo sano, con un’attenzione maggiore alle esigenze di chi ha la Sclerosi Multipla.

Chiedi un consulto di Neurologia

[ad_2]

Fonte qui

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*