Creme al magnesio per abbassare la pressione alta

[ad_1]

Creme al magnesio

La notizia potrebbe cambiare la vita ai milioni di ipertesi, condizione che aumenta il rischio di malattie cardiovascolari, ictus e demenza.

Una crema al magnesio potrebbe essere usata come alternativa o in aggiunta ai farmaci per combattere la pressione alta. È questo il risultato di uno studio dell’Università dell’Hertfordshire in Gran Bretagna, che è stato pubblicato sulla rivista scientifica PLOS One.

Carenza di magnesio legata alla pressione alta 

È noto che chi ha la pressione alta ha generalmente bassi livelli di magnesio, minerale che aiuta a regolare il flusso sanguigno. Il nuovo studio ha scoperto che l’applicazione sulla pelle di una crema al magnesio alza significativamente i livelli della sua presenza nel sangue.

Il parere dell’esperto 

«Il nostro è il primo studio che ha analizzato la capacità di assorbimento della pelle del magnesio – spiega Lindsy Kass, primo autore della ricerca. – I nostri risultati indicano che la crema al magnesio è un’alternativa efficace agli integratori di magnesio che si prendono per via orale».

Poco magnesio e appaiono problemi di salute 

Assumere poco magnesio causa diversi problemi di salute, tra cui l’ipertensione e problemi cardiovascolari. Queste creme possono essere quindi un buon modo per contribuire a aumentarne i livelli nel sangue.

La ricerca

I ricercatori hanno diviso in due gruppi i volontari. Il primo si spalmava una crema con il magnesio, il secondo senza. Dopo due settimane sono stati sottoposti a esami delle urine e del sangue. Chi aveva usato la crema al magnesio aveva incrementato significativamente i livelli di questo minerale nel sangue.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

Magnesio: la guida completa

Magnesio: tutto quello che devi sapere

Dieta ricca di magnesio scudo per cuore, diabete e ictus

Euridice Axen: «Dolori del ciclo? Il magnesio mi ha salvata»

Chiedi un consulto di Cardiologia

[ad_2]

Fonte qui

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*