Voleva far licenziare la moglie perché non gliela dava, ma gli è andata male

Sul web si possono incontrare facilmente storie al limite dell’incredibile, dal momento che ognuno ha la possibilità al giorno d’oggi di raccontare ciò che vuole (quasi) senza timore di smentita. Il problema è che molte di queste storie hanno contorni piccanti se non addirittura potenzialmente distruttivi per la vita e la carriera di altre persone, per via del fatto che possono minare la loro immagine sociale o far passare loro degli enormi problemi con la Giustizia. Proprio per queste ragioni, esiste la possibilità dell’anonimato.
Voleva far licenziare la moglie perché non gliela dava, ma gli è andata male

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*